Marmi calcarei cristallini

I marmi calcarei cristallini, costituiti da cristalli di dimensione notevole (macrocristalli), sono puri, ovvero privi di fossili, nonostante le pietre possano avere un'origine antica; questa tipologia di marmo può trovarsi in commercio sia bianca sia in versione colorata e, solitamente, entrambe le tipologie vengono suddivise in saccaroidi, spatici, alabastri e travertino; mentre i primi sono caratterizzati da cristalli molto piccoli (marmi di Carrara), i secondi, invece, presentano cristalli grandi (marmo di Candoglia, di Valle Strona); i terzi, inoltre, hanno un'origine stalattitica, mentre il travertino deriva da un processo chimico-naturale che ne determina la struttura porosa e ricca di vacuoli.